ALMA IRATA Errore di Sistema (Art of Riot 2013)

di Massimiliano Franchi

 


L’Italia musicale indipendente vive in una folle dicotomia tra il malinconico sussurro del cantautorato pop e il rabbioso ruggito dell’heavy rock, connubio di qualità che unisce centinaia di band emergenti e affermate nella voglia di scrivere in lingua nostrana, mantenendo un’attitudine musicale più internazionale.
I romani Alma Irata sono una di queste realtà, urlando la loro rabbia con testi di ispirazione politica e sociale e le chitarre distorte al massimo.
Il loro EP Errore di Sistema, che ha compiuto un anno di vita, racchiude canzoni di disagio e denuncia come Odio, inno anti-politico hardcore, Male Nostrano, disgusto rassegnato della passività sociale italiana in chiave hard rock, Giù Nel Freddo, metallara empatia con i terremotati abruzzesi, Nel Tuo Nome, con i suoi riff contro la religione come scusa bellica, Quello Che Volevo, che sussurra le storie di tanti emigranti, e la finale Oppio, un crescendo misto tra new wave e punk.
Considerando questi sei brani come una premessa, l’EP è un biglietto da visita di alto impatto, una bomba musico-emozionale che esplode nei timpani e entra nei muscoli pronti a scuotere tutto il corpo.
Ben vengano dunque band così, per risvegliare e scuotere le coscienze con la loro musica fatta di sudore, sangue, lacrime, urla e fondamentalmente passione.

Per maggiori info: http://www.facebook.com/pages/ALMA-IRATA/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

LIBERTÀ DEL TRATTO
SUGGESTIONS
Servizi
  • Servizi

    Lo staff di Culturalismi.com mette a disposizione di quanti vogliano avvicinarsi al mondo

SPONSOR
bel-ami-edizioni_mini