EP#28

EP#28

80s are back – Cover Follies Pt2

di Claudio Consoli

  1. To France”. 1984 di Mike Oldfield nella cover dei Blind Guardian, “u’ll never goin to get to France” cantava Maggie Reilly…qualcuno purtroppo alla Francia è arrivato e ha fatto male… Allez la France!

  2. Small Town Boy”. 1984 dei Bronsky Beat nella versione vitaminizzata dai Paradise Lost, a ripensare ai 31 anni passati dal lancio di questo classico la denuncia di Jimmy Sommerville risuona ancora più forte!

  3. Shout”. 1984 dei Tears For Fears innervata di nu metal dai Disturbed, e dunque ricordiamoci che quando qualcosa ci opprime fa bene gridare al mondo la nostra rabbia.

  4. Take On Me”. 1984 degli A-Ha con l’inconfondibile tocco di Tori Amos , come il protagonista dello spettacolare video originale sarebbe invece utile poter saltare dentro e fuori dalla realtà che ci circonda.

  5. Wonderful Life”. 1985 di Black nella versione Ska di Giuliano palma & The Bluebeaters, in fondo non c’è alcun bisogno di nascondersi perchè la vita può essere meravigliosa.

  6. Johnny and Mary”. 1980 di Robert Palmer nella cover intimista di Bryan Ferry, che dona un’atmosfera ancor più rarefatta all’apparentemente inconciliabile dialogo dei due protagonisti del pezzo intenti invece a sfuggirsi.

 

Potete ascoltare i brani e vederne i video anche sul nostro canale YOUTUBE: https://www.youtube.com/playlist?list=PLK2zEyTTIqS9zk5tj6Wra7ko3jQZAhs-j

Curiosità:

To France” singolo estratto dall’album “Discovery” di Mike Oldfield e cantato dalla scozzese Maggie Reilly, voce anche di “Moonlight Shadow”, parla dell’esilio della regina scozzese Mary Stewart in Francia ma, ironicamente, raggiunse all’epoca i vertici delle classifiche dei singoli in… Belgio!

Small Town Boy” fu il singolo di debutto assoluto dei Bronsky Beat e venne poi inserito nel loro primo album “The Age Of Consent” divenne poi uno dei brani più iconici degli anni ’80.

Shout” raggiunse e conservò, nel 1985, la vetta della Billboard Hot !00 negli Stati Uniti.

Il video di “Take On Me” girato in un originale stile simile al rotoscope ha vinto innumerevoli premi ed è stato accreditato del terzo posto nella classifica dei video più importanti della storia dopo Thriller di Michael Jackson e Sledge Hammer di Peter Gabriel.

Wonderful Life” fu rilasciata senza successo una prima volta nel 1985 ma non ottenne grande successo; solo due anni dopo a seguito di minimi cambiamenti venne reincisa e raggiunse l’ottavo posto della Top 40 britannica guadagnandosi un successo che dura ancora oggi.

Johnny and Mary” è stata utilizzata durante tutti gli anni 80 fino ai primi novanta dalla Renault, nella pubblicità delle sue vetture, terminando il suo “servizio” con il lancio pubblicitario della Twingo nel 1993.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

ACQUISTA ONLINE // STORE
CANALE YOUTUBE
LIBERTÀ DEL TRATTO
SUGGESTIONS
Servizi
  • Servizi

    Lo staff di Culturalismi.com mette a disposizione di quanti vogliano avvicinarsi al mondo

SPONSOR
bel-ami-edizioni_mini