La Letteratura in malora, la sarcastica concretezza e… il genio. Buongiorno Lansdale!

di Francesco Bordi

Fino ad alcuni anni fa il lo scrittore texano sarebbe stato inserito nel genere pulp; in realtà qualcuno fra gli addetti ai lavori gli ha effettivamente regalato proprio questa definizione. Ritengo tuttavia che tale dicitura risulti davvero troppo stretta per Joe R. Lansdale.

Lansdale, L’autore dei molteplici gialli, noir, romanzi horror, testi per comics e racconti… “visionari” (come si suole definire oggi una certa tipologia di persone che sa lavorare con la propria creatività) è davvero incontenibile nella sua versatilità narrativa. Per molti sarebbe quantomeno difficoltoso mescolare personaggi improbabili fra di loro, unire il vecchio ed il nuovo in letteratura, alternare descrizioni degne dei peggiori bassifondi con citazioni dei grandi generi della Storia della Narrativa mondiale senza naufragare in un’accozzaglia di curiose scenette drammaticamente slegate nelle parti di raccordo. Il buon vecchio Joe, invece, raggiunge risultati davvero degni di nota con il merito decisamente non trascurabile di riuscire a divertire e a far sorridere il lettore, anche in situazioni come suicidi, omicidi ed esistenze ridotte al limite della dignità che di norma non richiamano la più sincera delle ilarità.

La potenza dei dialoghi crudi e irriverenti e le minuziose descrizioni anche delle situazioni più trascurabili, che si avvalgono però di una ricercatezza quasi maniacale del lessico più adatto al contesto (spesso brutale) dove si muovo i suoi “eroi”, fanno dei racconti dello statunitense una miscela intensa e decisamente accattivante.

Per dare un’idea dello stile di questo geniale bastardo della letteratura contemporanea americana e per rammentarlo a chi già ne ha apprezzato la scrittura, in esclusiva per voi lettori di Culturalismi.com ecco un assaggio di Londra tra le fiamme, Fanucci Editore, che ha fatto il suo esordio il 20 gennaio nelle librerie italiane. Basta cliccare qui.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

LIBERTÀ DEL TRATTO
SUGGESTIONS
Servizi
  • Servizi

    Lo staff di Culturalismi.com mette a disposizione di quanti vogliano avvicinarsi al mondo

SPONSOR
bel-ami-edizioni_mini