Quando si fa buio nell’animo i Begli Amici si tingono di noir

di Francesco Bordi

Le varie evoluzioni del giallo, così come i noir ed i thriller hanno sempre attirato un nutrito numero di lettori. Negli ultimi sette anni, più o meno, questa tendenza ha conosciuto un’impennata significativa nelle vendite, complici alcune trasposizioni cinematografiche ben realizzate, l’attenzione a noti fatti di cronaca che è morbosa e figlia di una quantomeno discutibile spettacolarizzazione dell’efferatezza criminale e infine il notevole “indotto” che hanno sviluppato alcuni fenomeni editoriali di settore come la trilogia di Larson. Il caso dello scrittore svedese si è avvalso anche della presenza di una sorta di giallo nel giallo. Alcune voci provenieneti dall’entourage del defunto giornalista svedese (ricordiamo che Stieg Larson non ha fatto in tempo a godere del successo dei suoi titoli) sostengono più o meno dichiaratamente che il vero autore della trilogia Millennium sarebbe in realtà la sua compagna Eva Gabrielsson.

Congetture svedesi a parte, è un dato oggettivo che attualmente i racconti legati alla suspense e, più esattamente, le narrazioni incentrate su menti che si affidano all’arcinoto lato oscuro di antica memoria hanno un seguito abbastanza crescente fra i volubili gusti dei lettori.

In questo contesto i Begli amici non sono rimasti a guardare. Essendo infatti molto attenta alle preferenze del suo pubblico che segue a livello locale attraverso i molti appuntamenti letterari spalmati nel corso dell’anno lungo lo Stivale, la Bel-Ami Edizioni esordirà in febbraio con Anime Buie, la sua prima antologia di racconti noir. La garanzia del progetto risiede nella cura e supervisione di Luisa Gasbarri, esperta dei Gender Studies e attenta seguace del genere who done it? e delle trasformazioni effettuate anche per mano sua attraverso la (ri)scrittura del genere in chiave nuova. Chi sono oggi le nuove menti morbosamente pericolose? Chi è ora che va a commettere studiate atrocità. Who done it? Chi è stato Dunque?

10 autori, 10 modi di raccontare le morbosità dell’anima, 10 lune.

per maggiori info:

http://www.baedizioni.it/?page_id=4701

http://www.baedizioni.it/?p=4795#more-4795

http://www.baedizioni.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

LIBERTÀ DEL TRATTO
SUGGESTIONS
Servizi
  • Servizi

    Lo staff di Culturalismi.com mette a disposizione di quanti vogliano avvicinarsi al mondo

SPONSOR
bel-ami-edizioni_mini