• Quell’adorabile cafona che non t’aspetti di amare: Olive Kitteridge e la sua voglia di vita
    No Comment 365 Views

    di Francesco Bordi  Antipatica, brutta, scorburtica, fastidiosa ed a tratti odiosa. Olive Kitteridge è tutto questo ed anche molto altro di negativo. Eppure… non si può non volerle bene. Esibendo con disinvoltura un disegno narrativo davvero solido e positivamente infingardo, il premio Pulitzer Elizabeth Strout spiazza e non poco attraverso la presentazione della quotidianità cittadina […]

    Leggi tutto ...
  • Tra due amiche
    No Comment 107 Views

    di Francesco Giovannelli Tra due amiche La bottiglia che finisce all’ultimo sospiro, l’idea di un bene effimero che si dipana e spegne su qualche nota casuale, la notte che avvolge tutto e il sonno a misurare il confine tra il vero e il desiderio di un momento, di un incontro baciato dal di dentro. L’abbraccio […]

    Leggi tutto ...
  • “Di fate, folletti e Resistenza”
    No Comment 363 Views

    di Diego Guglielmi In giorni segnati da polemiche e spaccature sulle celebrazioni per l’anniversario della Liberazione, il Comune di Modena ha patrocinato una rappresentazione teatrale per avvicinare i bambini al tema della Resistenza: lo scorso 21 Aprile l’associazione CantierArt ha portato sulle scene del Teatro dei Segni lo spettacolo Una bella favola, atto unico scritto da […]

    Leggi tutto ...
  • Se il Re Cremisi non può abdicare
    No Comment 328 Views

    “In The Court of the Crimson King” – Alessandro Staiti   di Francesco Bordi Perché ci dovremmo mai far prendere per mano da Alessandro Staiti per farci portare presso la “Corte del Re Cremisi?”. In fondo, se ci si mettesse a domandare per le strade circa la conoscenza di gruppi e band musicali più o […]

    Leggi tutto ...
  • Pezzi di Slavia da Lorenzo: “Il muggito di Sarajevo”
    No Comment 183 Views

    di Francesco Bordi    -P-U-Z-Z-L-E- La Ex-Jugoslavia è un puzzle di etnie, religioni, interessi e a volte di pregiudizi. Ogniqualvolta che qualcuno si avvicina alla materia slava dovrebbe farlo sempre con la massima umiltà. Quelle terre balcaniche infatti sono state martoriate da guerre intestine che hanno logorato civili e combattenti in maniera devastante innanzitutto nella […]

    Leggi tutto ...
  • I Templari, Il Graal e “L’unicorno”
    No Comment 348 Views

    I Templari, Il Graal e “L’unicorno”     6 Febbraio 1971, nella Tuscia laziale si verifica un terremoto a seguito del quale la cittadina medievale di Tuscania, vede spopolarsi il suo centro storico, dalle caratteristiche viuzze e piazze su cui si affacciano suggestive abitazioni di roccia tufacea. Il 28 Dicembre scorso, rispondendo ad un cortese […]

    Leggi tutto ...
  • Mangaman Rises
    No Comment 209 Views

      LA NASCITA DI UN NUOVO EROE! Larger than life! Questa espressione anglosassone mi è sempre piaciuta e mai come in questo caso è azzeccata. Conobbi Daniele in fila fuori della segreteria di Lingue Orientali, alla Sapienza di Roma; parlavo con due amici di certo cinema trash italiano degli anni 80 quando, con il suo […]

    Leggi tutto ...
  • “Il grande silenzio palermitano” che si fa sentire in musica, teatro e cinema… La Vuccirìa
    No Comment 463 Views

    di Ornella Rota PALERMO. Secondo Cesare Brandi, la cifra è “quel nero di fondo, visibile solo nei contorni”, che tiene insieme tutto il quadro “come una musica della tonalità”.  Guttuso gli diede ragione: il nero come destino spegne i radiosi rossi, arancioni, grigi, bianchi, verdi. Roberto Andò dice che l’opera “tesse il filo mentale dell’apparire […]

    Leggi tutto ...