Quasi una canzone

di Francesco Giovannelli

foto di Francesco Bordi. © culturalismi.com Tutti i diritti riservati

Quasi una canzone

Lui è perso in un sogno invadente,
a immortalarlo attento
sull’altare di un destino improvviso.
E si abbandona all’onda,
quasi affogato
dal silenzio che la precedeva.

Due pelli che forse si sfiorano,
destini all’incrocio di una scintilla,
e il desiderio, e il candore, e il presente
a crescere insieme, quasi quanto la paura.

Lei si perde nel proprio passato,
sciolto assieme a un mistero
che le difende e annerisce lo sguardo.
E si fa bella,
perché somigli ancora alla propria bellezza
che incensa l’amaro
di chi gioca a negarla.

Due strade che forse si guardano,
lui inventa un futuro a ogni passo,
negli occhi di lei che si confondono appena
e che chiudendosi lo invadono ancora.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

ACQUISTA ONLINE // STORE
CANALE YOUTUBE
LIBERTÀ DEL TRATTO
SUGGESTIONS
Servizi
  • Servizi

    Lo staff di Culturalismi.com mette a disposizione di quanti vogliano avvicinarsi al mondo

SPONSOR
bel-ami-edizioni_mini